martedì, settembre 26, 2006

E gli dei tirarono a sorte.
Si divisero il mondo:

Zeus la Terra,
Ade gli Inferi,
Poseidon il Continente Sommerso.


domenica, settembre 24, 2006


La passione non è cieca, è visionaria.


Stendhal

K a m a l

sabato, settembre 23, 2006




Cuore Sportivo.



mercoledì, settembre 20, 2006

are you eXPerienced?


Expect

the unexpected

lunedì, settembre 18, 2006

l'Essenziale

è invisibile

agli oCChi


domenica, settembre 17, 2006

Tribute to Max Payne

-ripropongo un post di aprile 2005-


Il passato è come un buco nero.


Puoi provare a scappare:
più corri, più questo cresce terribilmente alle tue spalle
e senti sfiorarti i talloni.


L'unica via di uscita è quella di voltarsi e affrontarlo, ma è come guardare dentro la tomba della donna che ami. Non puoi fuggire dal tuo passato, finirai col girare in tondo... finchè non precipiti nuovamente nello stesso buco dal quale cercavi di uscire, solo che sarà sempre più profondo.

Il passato è come un puzzle,
come uno specchio rotto.
Mentre lo metti insieme, ti tagli.
Un'immagine riflessa in continuo movimento:
e tu cambi con lei.

Potrebbe distruggerti,
farti diventare pazzo.
Ma potrebbe anche salvarti.


Rivedrai tutte quelle scelte che non sapevi di aver compiuto, dal far tardi agli appuntamenti al discutere con un amico, invece di correre dalla tua amata.


Quando pensi che niente possa toccarti,
stai mentendo a te stesso.


Socchiudere le palpebre ti fa guardare nell’oscurità che hai dentro.


La realtà non è mai come credi che sia.


Ipotizziamo che hai un’unica scelta ed è quella sbagliata.. Allora non sarebbe così sbagliata, ma si chiamerebbe destino! Bisogna fare quello che va fatto e non è mai semplice: naturalmente siamo d’accordo tutti nel disaccordo.


Il dramma di quando si vuole una cosa è la paura di perderla o non riuscire mai ad averla.


Pensare rende deboli.

VirtualAis
Il volo basso

venerdì, settembre 15, 2006


Il mondo è grigio
Il mondo è blu
(o verde?)

giovedì, settembre 14, 2006

Full throttle

Sono contento
di vivere la mia vita
sempre in pieno,
mai a metà.


Sono orgoglioso
di dire quello che penso
e fare ciò che voglio,
prendendomi ogni volta le mie responsabilità.

mercoledì, settembre 13, 2006


Fine


Fin

The End

Ende

ho da
vomitare parole

a questo mondo anonimo

in cui tutti pensano solo a...
. . .

Un attimo!

Ecco il problema:
molti NON pensano

martedì, settembre 12, 2006

Quanto mi da fastidio rimandare le cose...

lunedì, settembre 11, 2006


For all those born beneath an angry star
Lest we forget how fragile we are


Sting & The Police
Fragile

domenica, settembre 10, 2006







Ho sempre tentato.
Ho sempre fallito.

Non discutere.
Prova ancora.

Fallisci ancora.
Fallisci meglio.



Samuel Beckett

Mi sembra che il motto fosse:


Vivi e lascia vivere


Devo ficcarmelo per bene in testa.

venerdì, settembre 08, 2006

Io

&

i cambiamenti di umore

=

una cosa

mercoledì, settembre 06, 2006


è come se
ogni parola che
parli d'amore
diventi musica


cade..

Uff, che palle.

domenica, settembre 03, 2006

e tutto quello che devi fare è metterti le cuffie,
sdraiarti per terra
e ascoltare i cd della tua vita.

traccia dopo traccia,
nessuna è andata persa,
tutte sono state vissute
e tutte in un modo o nell'altro servono per andare avanti.

non pentirti,
non giudicarti,
sei quello che sei
e non c'è niente di meglio al mondo.

pause, rewind, play,

e ancora,
e ancora,
e ancora
non spegnere mai il tuo campionatore:
continua a registrare,
a mettere insieme i suoni per riempire il caos che hai dentro.

...e se scenderà una lacrima quando le ascolti, beh,
non avere paura:
è come la lacrima di un fan che ascolta la sua canzone preferita.

radio caos - il tuo bpm