giovedì, novembre 05, 2015

Vorrei leggerti un po’.
E tenere il segno con le dita.

Nazim Hikmet