venerdì, ottobre 24, 2014

Nel mondo di Alice

perderei la fede se sapessi cosa vuoi
ma quando sei con me mi sento fragile

ai margini del mondo, m’hai già dimenticato
è tutto inutile, se questo ti è bastato

certi giorni piove, ti allontani e allora senza noia né dolore dici “io non ho paura”
provo a chiederti di più, nemmeno una parola, ma sarò qui tutto il tempo ad aspettarti ancora

cerco nel silenzio almeno una risposta ma
non riesco a dirti “solo questo non mi basta”
nel tuo mondo alice solo una parola
nel tuo mondo basta per non restare sola

io senza scuse mi rovino dentro
senza la tua pelle piango solitudine
è troppo lento il sangue nel mio corpo stanco
resta tutto il tempo a chiedermi cos’ho sbagliato

e di notte sogno il bello delle gambe tue
se puoi ancora dimmi cosa resterà di noi

nel tuo mondo alice solo una parola [può]
nel tuo mondo basta per non restare sola