lunedì, settembre 17, 2007

Al MiO RaGgIo Di SoLe







Vediamo solo ciò che vogliamo vedere,
conosciamo solo ciò che abbiamo già conosciuto.
Ed in quell'attimo senza tempo nel quale,
scardinati improvvisamente,
lasciamo entrare un soffio d'aria nuova,
sconosciuta,
pulita,
ancora non contaminata dalla nostra mente,
in quell'attimo infinito siamo liberi,
sciolti dal giogo di ogni cosa,
fede compresa,
e abbiamo il coraggio e la meraviglia di essere noi stessi,
così come siamo,
indifesi al mondo,
completi nell'anima.