lunedì, aprile 16, 2007

Urrà!

Vita in te ci credo
le nebbie si diradano
e oramai ti vedo
non è stato facile
uscire da un passato
che mi ha lavato l'anima
fino quasi a renderla un pò sdrucita

Vita io ti vedo
tu così purissima
da non sapere il modo
l'arte di difendermi
e cosi ho vissuto quasi rotolandomi
per non dover ammettere d'aver perduto

Anche gli angeli
capita a volte sai si sporcano
ma la sofferenza tocca il limite
e cosi cancella tutto
e rinasce un fiore sopra un fatto brutto

Siamo angeli
con le rughe un pò feroci sugli zigomi
forse un pò più stanchi ma più liberi
urgenti di un amore
che raggiunge chi lo vuole respirare

Vita io ti credo
dopo che ho guardato a lungo
adesso io mi siedo
non ci son rivincite
nè dubbi nè incertezze
ora il fondo è limpido
ora ascolto immobile le tue carezze

Anche gli angeli
capita a volte sai si sporcano
ma la sofferenza tocca il limite
e cosí cancella tutto
e rinasce un fiore sopra un fatto brutto

Siamo angeli
con le rughe un pò feroci sugli zigomi
forse un pò più stanchi ma più liberi
urgenti di un amore
che raggiunge chi lo vuole respirare