domenica, febbraio 05, 2006



Quod me nutruit
me destruit